venerdì 2 settembre 2011

Il tema dal giorno è...

Ringraziamenti di fine stagione.

Ringraziami

E' venerdì: ringraziami che sono arrivata a fine settimana senza mandarti (troppo) a quel paese.
E' una giornata caldissima: ringraziami che ti faccio tenere l'aria condizionata bassa perchè hai la cervicale.

E' il giorno dopo il primo allenamento post-pausa estiva: ringraziami che mi sono alzata dal letto e sono venuta in ufficio.

E' il mio ultimo giorno di lavoro prima delle ferie: Stai zitto collega!!!

giovedì 10 febbraio 2011

Il tema del giorno è ...

Il rovescio della medaglia.

Crescere vs Invecchiare

Alcuni di noi crescono, maturano, diventano uomini e donne rispettabili.
Altri invecchiano, hanno le rughe ma rimangono tal quali a quando avevavo 15 anni.
Grazie Facebook per avermelo ricordato.

lunedì 31 gennaio 2011

Il tema del giorno è...

Invettiva al vicino di geranei cinto.

Che il gelo mi aiuti!

O tu, vicino anonimo che dimori sulla mia testa tre piani sopra,
la forza di gravità è contro di me ma io,
inguaribile ottimista,
confidavo nella tua intelligenza.
Oggi,
costretta in casa da malattia gocciolante,
scopro che ti ho sopravvalutato.
Ora,
assistendo muta a pioggia di potatura,
indecisa sull'invettiva da scagliare contro il tuo gesto cesoio,
invoco una gelata che polverizzi i tuoi gerani del cavolo,
acciocchè cessi il loro triste decomporsi sul mio terrazzo.

mercoledì 15 dicembre 2010

Il tema del giorno è...

La crisi sconfitta...

Tutti a fare shopping a Via del Corso

ANSA: 15 Dic 2010 h. 10.44
Nella giornata di ieri, esortati dall'ottimismo del Premier, migliaia di turisti curiosi e romani pervasi dalla spirito natalizio hanno invaso le vie dello shopping romano.
Acquirenti impazziti, negozianti soddisfatti.
Gli esecizi sono rimasti "aperti " fino a tardi, le forze dell'ordine hanno svolto preziosa attività di supervisione del flusso degli acquirenti.
Il fatturato dei negozi ha battuto ogni record.

La crisi è sconfitta!!!

martedì 14 dicembre 2010

Il tema del giorno è...

Le gioie del Natale...

Post pre-natalizio

Che il rito abbia inizio!
E' fatto obbligo:
- sorridere lieti al Babbo Natale scampanellate che aizza i tuoi figli contro di te che non vuoi, “assolutamente no!”, comprare l'ennesimo gioco che finirà in fondo all'armadio. Ma lo farai.
- passeggiare per le vie illuminate e fredde ed esternare candido stupore ad ogni vetrina intermittente, fosse pure di sexy-shop con dildo agghindato di renne e folletti.
- scambiare improbabili auguri di "Gioiose Festività" e di un "Santo Natale in famiglia” anche se sai che il destinatario è: orfano, divorziato, ripudiato dai figli e pure antipatico.
E siamo solo all’inizio...

venerdì 10 dicembre 2010

Il tema del giorno è...

L'alba di un giorno nuovo...

La giornata che nasce

Assistere al nascere di un nuovo giorno è un evento speciale.
Il buio che lentamente lascia il posto alla luce, il sole che si innalza nel cielo, prima timido, poi prepotente, la vita che lentamente riprende...
Assistere al nascere di un nuovo giorno è un evento mistico.
L'eterno ritorno, il compiersi di un ciclo...
Assistere al nascere di un nuovo giorno è una fortuna.
Ma perchè proprio a me tutta sta fortuna?!

lunedì 6 dicembre 2010

Il tema del giorno è...

Ridimensionamenti...

Questione di stili

Vivere in una metropoli multietnica ti dà l'occasione di ridimensionarti.
Oggi ho imparato che:
le francesi, quando sono fashion, sono parisienne;
le orientali, quando sono fashion, sono hi-tech;
le inglesi, quando sono fashion, sono english;
le africane, quando sono fashion, sono etno-chic.
Le italiane, quando vogliono essere fashion, potrebbero essere tutto questo e invece sono solo costose!

venerdì 3 dicembre 2010

Il tema del giorno è...

Domani è un altro giorno...

I buoni propositi

Venerdì:
1. è venerdì, da lunedì inzio la dieta.
2. è venerdì, lunedì faccio le pulizie.
3. è venerdì, lunedì finisco il lavoro.
4. è venerdì, da lunedì riprendo la palestra.
5. è venerdì... non c’è tempo.

Lunedì:
1. è lunedì, sono depressa fanc… la dieta!
2. è lunedì, figurati se inizio la settimana facendo le pulizie!
3. è lunedì, già è tanto che ci son venuta al lavoro!
4. è lunedì, sono troppo stanca per la palestra!
5. è lunedì... c’è tempo.

lunedì 22 novembre 2010

Il tema del giorno è...

Strane congiunture

Inizio settimana

Quando il lunedì mattina ti svegli alle 7.23 perchè andando a dormire alle 2.30 hai puntato la sveglia alle 6.00 ma lei non ha risposto ai comandi, e tu alle 8.00 devi essere dall'altra parte della città si può considerare un inizio di settimana pessimo?

giovedì 18 novembre 2010

Il tema del giorno è...

Nonne atipiche...

Nonna Ero

Nonna Ero è una nonna atipica.
Nonna Ero è laureata in Filosofia.
Nonna Ero ama il mare e fa lunghe nuotate solitarie.
Nonna Ero guida come un pilota e ha da poco cambiato la sua auto.
Nonna Ero ha 80 anni ma quando la guardo vedo una ventenne di rara bellezza.
Nonna Ero è la mia nonna e per questo mi sento fortunata.

mercoledì 17 novembre 2010

Il tema del giorno è...

Giorno e notte

Le adolescenti

Le adolescenti sono sofisticate, hanno occhi bistrati di nero, labbra rosse e capelli lucidi perfettamente acconciati.
Le adolescenti hanno orecchini vistosi, pantaloni bassi che strizzano, pancia piatta che ammicca.
Le adolescenti hanno sguardi smaliziati, risate allusive, modi discinti.
Le adolescenti: per fortuna girano di giorno!

mercoledì 10 novembre 2010

Il tema del giorno è...

Guardarsi allo specchio.

Comunicare

Collega che parli a gesti dall'altro lato della stanza e pretendi che io capisca il tuo forsennato agitare di braccia e spalancare fauci afone, se potessi guardarti allo specchio metre tenti di comunicare abdicando al tuo stato di essere umano, forse capiresti che avvicinarsi e parlare non è che sia difficile. O al massimo mandami una mail!

lunedì 8 novembre 2010

Il tema del giorno è...

Incontri ...

Ritorno alle origini

Redazione di Radio Zammù, entro timida:
- Ehi, ciao primo ospite!
- Ehi, ciao presentatrice!
Lei: occhiali, viso simpatico, frangia scomposta, sorriso pronto.
Io: tacchi alti, collana di turchesi, capelli perfetti, sorriso pronto.
Lei: studentessa.
Io: lavoratrice precaria.
In mezzo: più o meno dieci anni.
Tra noi: feeling a pelle.

Il ritorno alle origini è uno stato mentale, un riconoscersi irrazionale.
Una identità di frequenze.

lunedì 25 ottobre 2010

Il tema del giorno è...

Da web-com a romanzo: l'avventura continua!

Presentazione del romanzo "Una vita (quasi) normale. Anzi due"

Catania - 4/6 Novembre 2010
DeScritto - Festival dell'editoria Indipendente, ospiterà la presentazione del romanzo:

Nella splendida cornice barocca dell'Ex Monastero dei Benedettini, introdotta da Elisa Catanzaro (Direttore Responsabile di PrimoTG - Sestarete), Eva Ricciuti presenta il suo romanzo d'esordio: "Una vita (quasi) normale. Anzi due".

Brillante affresco di una Catania inedita ed ironica in bilico tra vecchie tradizioni e modernità, definito sulle pagine de La Sicilia "Esilarante normalità", il romanzo affronta con spirito innovativo e sperimentazione stilistica l'arte del narrare.

Dal web alla carta stampata, l'autrice racconterà la genesi della sua opera e parlerà del suo progetto per la diffusione della letteratura tramite i new-media.

Nell'ambito dell'evento è prevista la lettura di brani del romanzo.


L'autrice, inoltre, per l'intera durata della manifestazione presenzierà presso uno stand del Festival per scambiare opinioni e rispondere alle domande dei suoi lettori. Sarano disponibili in vendita copie del romanzo.
Per info: unavitaquasinormaleanzidue@gmail.com

sabato 18 settembre 2010

Benvenuta Radio Web Italy!

Amici,
da qualche giorno Non più di 100 è diventato amico di Radio Web Italy!!!
Cliccate sul box in basso a destra e ascoltate la nostra radio preferita!

lunedì 2 agosto 2010

Il tema del giorno è...

Il colore giusto...

Questione di stile

- 15 minuti buoni per la scelta del colore.
-20 minuti per passarlo uniformemente
-40 minuti a piedi all'aria per farlo asciugare come si deve

Totale: 1h e 15 minuti

Risultato:
"Ma che ti sei messa lo smalto dal carrozziere? Sembra che c'hai 'n Qubo al posto delle unghie!"

E pensare che ero tanto orgogliosa del mio smalto arancione metallizzato glitterato!!!

domenica 1 agosto 2010

Il tema di oggi è...

Dipende da come guardi il mondo...

...è intelligente, ma non si applica

- ...jo detto a mi madre che me dovevo comprà sto Pirandello...
- E t'ha sganciato?
- Eccerto!
- Bella zi! Sei un granne!
- Oh, me devi dà lo scontrino, sennò nun regge.
- Eccerto!
- Ma comm'era? I personaggi che cercano l'autore... quanti erano?
- Sei.
- Sei? Me parevano tipo sett - otto minimo.
- Boh, pò esse.
-Famo sette. Oh, ma l'hai visto sto cellulare? L'ho craccato, c'ho messo sopra de tutto de più...

Rifletto: il ragazzo è intelligente. Ma non si applica.

venerdì 30 luglio 2010

Il tema del giorno è...

L'incomunicabilità.

Quando nessuno ti capisce. Neppure tu.

-Se ti serve aiuto chiedi, senza problema.
Sorrido.
- Non mi serve nulla, è tutto semplice.
Sguardo fisso in avanti.
Mi gelo.
Si volta dalla parte opposta e...
- Mi spieghi per favore?

Mi interrogo: - Ma avrò detto quel che ho pensato?

giovedì 29 luglio 2010

Il tema del giorno è...

Il cliente ha sempre ragione

Il cliente ha sempre ragione

Assisto al seguente colloquio:
- Buongiorno, cerco una borsetta da cerimonia, viola. Ne ha?
- Sì, ecco.
-Mmmm....carina.
Sorriso accondiscendente della commerciante.
Prova specchio con immancabile posa zoolander.
- Carina ma... come viene in foto?
Sgrano gli occhi e trattengo le risa.
La commerciante non fa una piega.
- Non saprei - risponde seria la commerciante, poi sfodera il telfonino e : - Proviamo subito - CLICK!

Per la serie il cliente ha sempre ragione.

giovedì 22 luglio 2010

Il tema del giorno è...

Rientro in grande stile.

"Una vita (quasi) normale. Anzi due": il libro

Amici,
è con grandissimo piacere che vi annuncio che l'esperimento web-com ha assunto una nuova forma, o forse la forma più classica che esista.
E già, perchè il mio primo blog è diventato un romanzo!
Venite a curiosare sulla fanpage di Facebook:


Vi aspetto!!!!

mercoledì 20 maggio 2009

Il tema di oggi è...

Fascino medio-orientale...

Fascino medio-orientale

Disperata esigenza di caffeina.
Mi precipito alla macchinetta: azz! C’è una fila lunghissima!
Sbuffo, fremo, attendo il mio turno rumorosamente.
Prima di due signori sono immersi in una brillante conversazione sulla differenze tra le consonanti bilabbiali sorde e sonore nella traduzione dall'arabo alle lingue occidentali. Rimango affascinata, pendo dalle loro labbra.
Arriva il mio turno, loro lentamente si allontanano e alla fine io prendo un tè alla menta e ritorno in ufficio distesa, serena e sorridente.

martedì 19 maggio 2009

Il tema di oggi è...

Quel che resta...

Cambio gestione

Cambio gestione!
Si butta: tutto quanto di utile, costruttivo e profesisonale sia stato fatto fino ad oggi.
Si tiene: tutto quanto si è cercato di buttare con il lavoro fatto finora.

Cambiare per crescere!

giovedì 14 maggio 2009

Il tema di oggi è...

Non sbriciare nelle macchine altrui...

Semaforo rosso

Sabato sera, rientro a casa in vespa, orario notturno ma non troppo.
Semaforo rosso: lo spazio per una sbirciatina nelle vite mobili degli altri.
A sinistra: coppia post-adolescente cinguetta dolcemente. Che carini!
Mi volto per non turbare la loro intimità.
A destra: coppia trenta-quarantenne in carriera. Guida lei - sono emancipati – lui prende un CD.
Mi volto, non sono interessanti.
Dietro: le luci mi abbagliano, non distinguo.
Mi riparo a sinistra: Azz! quanta lingua!
Mi rifugio a destra: lui, chino sul CD, aspira una polverina bianca.
Semaforo verde: riparto. Ed era meglio se mi facevo i fatti miei!

venerdì 8 maggio 2009

Il tema del giorno è...

Sport in citta...

Passeggiando in bicicletta...

...pedalare senza fretta, la domenica mattina...

E la domanda nasce spontanea: ma dove andava in bicicletta Cocciante?
No, perchè se io pedalo senza fretta, minimo minimo mi arrotano.
Anche se vado sul marciapiedi!

lunedì 30 marzo 2009

Il tema del giorno è...

Effetti collaterali...

Svegliatevi bambine...

Avete mai pensato al letargo al contrario?
...ecco, io ho scoperto che ne sono affetta.
Una gravissima forma di letargo primaverile.
Esempio:
domenica 29 Marzo 2009
12 ore di sonno notturno
1 ora riposino di metà mattina
3 ore riposino post-prandiale
a letto alle 21.30

Si puà guarire?

mercoledì 11 marzo 2009

Il tema del giorno è...

A volte ritornano...

Il ritorno del guerriero

Eccomi!
Al terzo ciclo di anitbiotici intrervallato da antinfiammatori di varia natura e calmanti per la tosse, la nostra eroina c'è riuscita: Ha sconfitto l'influenza!!!!
Forse...

Cof! cof! Etciùùùù!!!!
NOOOOOOOOOO.

lunedì 9 febbraio 2009

Il tema del giorno è...

Non c'è due senza tre, e speriamo che basti!

L'influenza 2

Dice: l'inflenza quest'anno è tremenda!
Vabbè ma proprio a me mi doveva tornare tre volte!!!!

Al terzo ciclo di antibiotici muoio....e non meravogliatevi se il blog non è superaggiornato!!!!

martedì 27 gennaio 2009

Il tema del giorno è...

Passaggio al buon umore...

Conta l'intenzione

- Anvedi che robba! Abbellaaaaaaa!!!!

Nello specifico la "robba" sono io, alle 8.40 di questa mattina che da incazzata con il mondo passo al buon umore.
Magia di un complimento....
Glisso sullo specifico del complimento ma premio l'intenzione.

lunedì 26 gennaio 2009

Il tema del giorno è...

Effetti collaterali...

L'influenza

Ore 8.30 antibiotico e sedativo per la tosse.
Ore 10.00: 38° di febbre
Ore 10.10: antipiretico
Ore 10.30: pisolino.
Ore 12.00: 38.7° di febbre.
Ore 12.10: antipiretico bis, anzi no.
Ore 13.00: pranzo leggero
Ore 13.30: antinfiammatorio
Ore 14.00: 38.5° di febbre
Ore 15.00: 39°
Ore 15.10: antipiretico bis, decisamente.
Ore 16.00: 37.8
Ore 16.10 pisolino
Ore 17.30: 38°
Ore 19.00: 38.3°
Ore 20.00: cena leggera
Ore 20.30: anitbiotico, antinfiammatorio, sedativo per la tosse.

...e poi mi chiedono perchè mi sento gonfia come una zampogna...

giovedì 15 gennaio 2009

martedì 13 gennaio 2009

Il tema del giorno è...

I rimendi della nonna...

La spesa in tempo di crisi

Vaghi per il supermercato, privo di brio, non un sorriso, non un moto di entusiasmo... niente ti entusiasma.
Avanzi tra i reparti e riponi nel carrello solo cibi sani e tristemente magri. Passi velocemente di fronte al banco della gastronomia, ti dà la nausea il solo pensiero di ingerire qualcosa di grasso.
Poi raggiungi la cassa e paghi 92.00 euro.
Rincasi e riponi la spesa nel frigo e rimani basito: è vuoto!
Qualcosa non torna, e tu non capisci cosa perchè il sonno post-prandiale ti obnubila la mente...

venerdì 9 gennaio 2009

Il tema del giorno è...

Questione di tempismo...

Calzolaio stratega

Lui ha rovinato i tuoi stivali preferiti.
Li ha tinti dichiarando che sarebbero venuti benissimo e invece adesso si scrostano.
Li ha sgrassati e ritinti fino a sformarne il cuoio.
Li ha manipolati così tanto che alla fine si sono scollate le suole e tu gli piombi in bottega come un'erinni, furiosa che non ci vedi e gli lanci addosso i suddetti stivali urlando improperi e lui, rivolgendosi all'assistente e guardandoti negli occhi, esce fuori con una frase tipo: "Ti sei mai innamorato di una cliente?" non puoi fare altro che deporre le armi, e approfittare dei saldi!

giovedì 8 gennaio 2009

mercoledì 7 gennaio 2009

Il tema del giorno è...

Suoni sconosciuti nella mia testa...

Il rientro

-Cos'è questo suono sconosciuto che arriva da lontano nella mia (in) coscienza?

E' il 7 Gennaio che mi richiama alla vita...azz!!!

Buon anno a tutti!

martedì 23 dicembre 2008

Post natalizio

Che si non legge post-natalizio, nel senso di dopo Natale...

Buon Natale a tutti amici blogger!

Ci si rilegge con il nuovo anno.

venerdì 19 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Arrivo...

La deradicata

Mi manca l'aria frizzante di mare.
Mi manca l'odore del pane a tutte le ore.
Mi manca il chiasso dei suoni che conosco.
Mi mancano i colori e la luce bianca.
Mi manca il sapore dell'ozio.
Mi manca li passo lento della gente.
Mi mancano le rocce nere, calde di sole.
Mi manca la Primavera d'Inverno.
Ma torno, per poco, ma torno!
Arrivo Catania!

mercoledì 17 dicembre 2008

martedì 16 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Nuove esigenze...

Waterwolrd

Dopo otto giorni di piaggia consecutivi questa mattina ho notato delle strane pieghe sul mio collo e improvvisa ho sentito l'esigenza di buttarmi in una pozzangera.
Che stia iniziando la mutazione?

lunedì 15 dicembre 2008

Distrattamente guardo il cielo...

...e dall'alto del palazzo mi cade addosso una secchiata d'acqua!
La mia simpatica vicina ha deciso di svuotare il secchio pieno di pioggia e, dato che piove comunque, ha carinamente pensato di versare letteralmente acqua sul bagnato.
Che bello vivere in condominio!

venerdì 12 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Piove, guarda come piove...

Roma caput mundi

Ho visto cose che voi mortali non potete capire...
Il Colosseo cinto d'acqua con i vetturini che si muovono da una parte all'altra di via dei Fori Imperiali a guisa di carovana che guada un fiume.
Automobili imboccare sottopassaggi e trasformarsi magicamente nel Nautilus del capitano Nemo.
Vigili urbani rifugiarsi sulla pedana per dirigere in traffico e bambini uscire dalla scuola con indosso il giubbotto di salvataggio.
Ho visto Roma sotto la pioggia e ho pensato:
Roma, caput mundi?

giovedì 11 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

A Natale siate tutti più buoni..

L'albero di Natale

Tira giù il pacco, apri il pacco, innesta in rami, piega i rami, sistema le pigne.
La base è pronta.
Predi le luci, districa le luci, disponi le luci. Gira, gira, gira... cerca la prolunga, attacca la prolunga, prova le luci.
Risultato non soddisfacente.
Aritogli le luci....agira, gira, gira...ariattacca la presa, ariprova le luci.
Ci siamo.
Prendi la pallina, metti la pallina.
Prendi la pallina, metti la pallina.
Infinite volte.
E quando sei lì che stai per mettere la stella, arriva lui e...
"Hai fatto l'abero... bello, per carità, però..."
Ed è lì che lo spirito natalizio si infrange.

mercoledì 10 dicembre 2008

Azz... la crisi

Quando sei a fine anno e:
  1. i contratti di fornitura sono inscadenza,
  2. il servizio deve essere riorganizzato
  3. il tuo capo indice una riunione straordinari

secondo voi, e il caso di preoccuparsi?

venerdì 5 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Questione di responsabilità...

Sorella di chi?

Vabbè, il sole è mio fratello, e mi ritengo responsabile per lui.
Vabbè, però si faccia avanti il fratello della pioggia, che non se ne può davvero più!

mercoledì 3 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Lasciamo stare.

Grrrrrrrr

Hai presente quei giorni in cui tui svegli e sai, così, per istinto, che la giornata farà schifo?
Hai presente quella sensazione di fastidio generale nei confronti del mondo?
Hai presente quei giorni in cui riesci ad articolare a malapena i suoni?
Sì, quei giorni in cui tutti ti chiedono "Va tutto bene?" e tu li ammazzeresti perchè niente va bene ma il realtà a loro non gliene frega niente e lo fanno per cortesia, che se per caso cerchi di spiegare "cosa" non va bene ti interrompono perchè "Ho assoluto bisogno di un caffè", lasciandoti come un allocco di fronte alla macchinetta del caffè, ancora più nervoso di prima perchè: Ma porc...!ma dove te lo vai a prendere 'sto minchia di caffè?
Vabbè: Buongiorno.
E non mi fate notare che sono più di cento parole che non è giornata!!!!

martedì 2 dicembre 2008

Il tema del giorno è...

Gentiluomo si nasce...

Visita medica

- Buongiorno dottore.
- Buongiorno signorina. Si accomodi sul lettino, per cortesia. Iniziamo subito.
... pare semplice! Fisso lo sguardo sui miei bellissimi stivali di pelle nera, tacco 10, senza cerniera. Salto sul lettino e, piedi a penzoloni, inizio una lotta silenziosa.
Forse non tanto silenziosa, perchè...
-Signorina... signorina, guardi, tenga pure le scarpe. Misuriamo la pressione?
Per fortuna esiste ancora qualche gentiluomo al mondo!

giovedì 27 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Dipende dalla prospettiva...

Quando lui è pilota e lei è navigatore

LUI: Avvertimi quando devo girare.
LEI: Sì
Si procede a velocità sostenuta sennò l’ego maschile si sente frustrato.
LEI: Gira là
LUI: Dove?
Lei: Là…gira, dai!
LUI: Ma dove… destra o sinistra?
LEI: Là dietro.
LUI: Azz!!!
La velocità sostenuta impedisce la tempestività della svolta. Si riprende la marcia, senso opposto, velocità come sopra.
LUI: Conosci l’esistenza di destra e sinistra…
LEI: Non fare lo scemo!
LUI: Allora dove devo girare?
Lei: Verso sopra
LUI: Dove?
LEI: Verso sopra
LUI: Sopra dove?
Lei: Sopra…gira, dai!
LUI: Ma dove… destra o sinistra?
LEI: Là dietro....
Gli uomini difettano di creatività.

martedì 25 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Solidarietà femminile...

Dedicato a te...

A te, che la mattina ti palesi perfettamente truccata.
A te, che i capelli ti stanno da dio anche quando c'è il 90% di umidità.
A te, che se gli stivali sono scamosciati la cintura e la borsa pure.
A te, che il rossetto non ti rimane sulla tazzina ma lucido e uniforme sulle labbra tumide.
A te, che se ti metti un vestito di lana sembri una dea vichinga e non la nonna di mia nonna.
Questo post è dedicato a te, con tutta la mia stima e l'affetto che posso offrirti.
In questo giorno io ti dico: Mavvatteneaffan....

venerdì 21 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Quelli che Facebook...

Facebook

Da qualche mese impazza il fenomeno.
Conquista adepti alla velocità della luce e il mondo ormai si divide in due categorie.
Quelli che Facebook , e quelli che no.
Potrei stupirvi con effetti speciali a fantascienza e dire che sono una di quelli che: Nooo, assolutamente, è solo una moda, una perdita di tempo. Ma che scherzi? Non mi ci troverai mai! Ma figurai se ci casco.
E invece no.

mercoledì 19 novembre 2008

Il tema del giorno è...

L'importante è partecipare...

Piano di mobilità

Obiettivo: raggiungere casa dell’ amica in 30 minuti
Partenza: 18.15
Arrivo previsto: 18.45
Imprevisti:
n.1 ragazza che precipita travolgendo n. 2 persone per le scale di Termini. Segue ressa e rallentamento di marcia.
n.1 viaggiatrice anonima che mi passa il trolley formato armadio sul piede destro.
Segue reazione verbale inconsulta.
n. 1 viaggiatore anonimo che si attacca a guisa di mitile alle mie spalle e mi guarda dicendo: …e se non c’è spazio…
Segue gomitata intercostale.
n. 1 corsa bus sospesa.
Segue Km 1 a piedi con tacco cal. 10.
Arrivo effettivo: 19.30
Obiettivo fallito.

martedì 18 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Mortificazione della carne...

Fenomenologia della silicon-trainer

La silicon-trainer ha un’età indefinibile tra i 25 e i 40 anni.
La silicon-trainer peserà si e no 48 Kg, di cui buoni 30 di appendice mammaria artificiale.
La silicon-trainer si presenta a bordo vasca in pantaloncini e canottiera push-up, che più che push-up, push-out per la gioia dei silicon-fan entro vasca.
La silicon trainer più che impartire istruzioni emette ultrasuoni, percepiti solo dai silicon-fan di genere maschile, probabilmente per la loro attinenza al regno animale.
La silicon-trainer è il cilicio che ogni donna indossa due volte a settimana per mortificare la carne cellulitica.

lunedì 17 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Ballando sotto le stelle...

Saturday night fever

Donna single, tu che il sabato sera ti agghindi come un albero di Natale, tu che ti svesti di paillette e cinture copri pelvi, tu che senza pudore ostenti rotondità ridondanti e ancheggi al ritmo della salsa, ebbene tu, donna dallo spirito latino, JLo de’ noantri, ma proprio sul mio uomo devi appuntare la tua stella cometa?!

mercoledì 12 novembre 2008

Il tema del giorno è...

I piaceri del mattino...

Questione di feeling

Hai presente quelle persone che ti basta uno sguardo per capire che non potrete mai, mai e poi mai avere un punto di contatto?
Hai presente quelle persone che ti da fastidio il solo sapere che le dovrai incontrare?
Hai presente quelle persone che quando la senti, la loro voce ti fa accapponare la pelle?
Ecco: buongiorno collega!

lunedì 10 novembre 2008

Il tema de giorno è...

Eva say: relax!

Un tranquillo week-end - Part II

Venerdì sera
Lui:Questo fine settimana relax?
Lei: mi hai letto nel pensiero!

Sabato mattina
Lui: Quella macchia di umidità mi fa venire i nervi, quasi quasi la sistemo.
Lei: Ok, intanto io do una spazzata sul terrazzo.

Sabato sera
Lui: Cazzo! L’intonaco ancora non si è asciugato, mi tocca finire domani!
Lei: Vabbè, allora rimando a domani la pulizia del soffitto.

Domenica mattina
Lui: Ancora non si è asciugato…vabbè, intanto che aspetto sistemo la porta.
Lei: Ok, allora io lavo il divano. Mi aiuti a sfoderarlo?

Domenica sera
Lui: Ho finito. Puliamo?
Lei: …il prossimo fine settimana andiamo dai tuoi?

venerdì 7 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Chi trova un amico...

Weekend di paura

Oggi, il nostro amico è partito.
Rimangono di lui: le lenzuala sporche, il soggiorno esploso, i posacenere colmi, le macchie sul pavimento della cucina, il caffè scoppiato sul gas...
Oggi è venerdì e si prospetta il primo fine settimana di sole dopo settimane di pioggia... peccato ceh io dovrò fare le pulizie!

giovedì 6 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Chi l'ha dura la vince!

Il mio vicino - Part. V: il gran finale.

Le piantre del mio vicino sono appassite, hanno i rami spezzati, sono senza fgolie e non fioriscono più.
Le piante del mio vicino sono già in inverno.
Le mie piante sono in piena fioritura, hanno i rami carichi di foglie e sono piene di boccioli.
Le mie piante sono ancora in primavera.
Tranne quella che innaffia lui.
Si commenta da sè.

mercoledì 5 novembre 2008

Il tema del giorno è...

La pazienza è la virtù dei forti.

La formazione

La formazione è un momento importante dell'ingresso in una realtà lavorativa.
Consiglio a tutti, qualora vi trovaste alle prese con un nuovo collega da formare di munirvi di infinita pazienza, perchè le sue domande saranno:

a) si può usare messenger?
b) le pause come sono organizzate?
c) a chi devo comunicare i miei ritardi?
d) ma posso aggiornare il mio facebook?

Rispondete a tutto e se al momento di iniziare la formazione vera e propria lui/lei vi farà presente che è arrivata l'ora della sua pausa, è segno che avete fatto un buon lavoro.

martedì 4 novembre 2008

IL tema de giorno è...

Piccole gratificazioni quotidiane

Sentimento di appartenenza

Vivere a Roma aumenta a dismisura la mia autostima, perchè:
  • al panificio, la signora al bancone mi saluta dicendomi: "Sciao stellì, che te do stammatina?"
  • quando entro nel suo negozio, zoppicando per un tacco rotto, il calzolaio mi sorride dicendo: "Buongiorno bellissima, che te serve?"
  • se la notte, prima di rientrare a casa, mi fermo al bar per far colazione, il barista mi chiede: " Che tte do, amò?"

Roma mi ama.

A meno di non trovarmi nel traffico...allora il numero di "Alimortè" e " 'tacci tua" e "Mmavvattenafan..." è direttamente proporzionale al mio aspetto indifeso.

lunedì 3 novembre 2008

Il tema del giorno è...

Esperienza bucolica.

La raccolta delle olive

Alle 7.30, con la brina sulle foglie e la terra umida, si comincia.
Predi il ramo, reggi il ramo, sfila in ramo.
Prendi il rami, reggi il ramo, sfila il ramo.
Ariprendi il ramo, arireggi il ramo, arisfila il ramo.
E così via fino alle 17.00.
Duro lavoro fisico, lavoro sano, lavoro vero.
Stanchezza fisica, stanchezza, sana, stanchezza vera.
...e allora perchè stamattina sento di amare la mia scrivania più che mai?

giovedì 30 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

La vendetta è un'arte.

Il virus

Ieri, h. 21.37.
Infilo la chiavetta USB sul pc: Periferica mista non riconosciuta. Scegliere un programma dall'elenco.
-Come non riconosciuta! I miei racconti, i miei documenti, la mia vita...nooooooo!!!! Io lo uccido quello della copisteria, lo strangolo, lo ammazzo!

Stamattina, ore 10.05

Appostata, aspetto che la copisteria si riempia. Al dodicesimo studente che porta la tesi in stampa, faccio irruzione:
- Ieri il suo pc ha danneggiato irreparabilmente la mia chiavetta USB. La macchina è piena di virus.
- Non è possibile...
-Sono un informatico, so quello che dico. Buongiorno.
Esco.
Dopo di me: la rivolta!

martedì 28 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Le forze della natura.

Scherzetto metereologico

Ieri:
- Ok, allora ci vediamo domani.
- Certo.
- Oh, ricordati la giacca pesante che sennò senti freddo sullo scooter.
- Sì, sì. Tranquilla, non mi frega più, dopo l'ultima volta!

Oggi:
Ho messo la giacca pesante.
E il tempo ha deciso di gabbarmi in altro modo: piove.

lunedì 27 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Lavorare in sicurezza.

Prova anticendio

Indosso l'elmetto antifortunistico, i guanti ignifughi, la maschera antigas e mi presento al lavoro.
I colleghi mi guardano stupiti.
Forse ho frainteso la comunicazione...

venerdì 24 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Impara l'arte...

Fai da te

Negozio di bricolage: vago alla ricerca di qualcosa che mi aiuti a passare i prossimi 120 minuti che trascorrerò qui dentro. Il necessario perché lui scelga l’ennesimo cacciavite a punta a stella, o a croce, o spaccato…ma perchè gliene manca sempre uno?
Adocchio il settore del bricolage: 50 euro in cassa. Tempere, stampe, olii, colle viniliche.
Scorgo l’angolo del giardinaggio: 25 euro in cassa. Terra grassa, vaso di ceramica, ciclamino.
Scopro l’angolo della casa: 20 euro in cassa. Incensi, candele, vaso di vetro, put-pourri.
Lui: 5 euro in cassa per il cacciavite.
Avrà imparato che mi annoio al negozio di bricolage?

mercoledì 22 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Basta poco...

Sorrisi

Un sorriso per tutti quelli che oggi pensano la giornata fa schifo.
Un sorriso per il cattivo umore di quelli che pensano che la vita sia ingiusta.
Un sorriso per chi ha l'interrogazione e ieri nonha studiato.
Un sorriso per tutti quelli che mi hanno sorriso.
...e anche per quelli che non lo hanno fatto.

martedì 21 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Hai presente quei giorni...

Congiunture particolari

Ci sono giorni in cui tutto è incantevole.
Ci sono giorni in cui il sole splende e gli uccellini cantano.
Ci sono giorni in cui attraversi la città in 10 minuti e tutti i semafori sono verdi.
Ci sono giorni in cui trovi il tuo cornetto preferito e il caffelatte è caldo al punto giusti.

...ma perchè in questi giorni io ce l'ho con il mondo!

giovedì 16 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Questione di contesto...

Splendide notizie

Esco dallo spogliatoio, sono sfatta, la lezione è stata tenuta da Terminator.
Accendo il cellulare: Bip Bip.
"Stasera non torno a cena. Ci vediamo dopo. Bacio"
Che delizia queste notizie quando so che in casa non c'è più cibo e mi sento più vicina ad un mollusco che un mammifero!

mercoledì 15 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Capacità di sintesi...

Crisi econommica

Ore 7.45, metro
- Senti, ma che 'sta storia da a crisi econommica ner monno?
- Ma che ne so, me pare che n'ha parlato 'a prof 'nclasse...me sembra che ce sta l'america c'ha fatto er botto e se porta tutta l'econnomia dietro...
- Aaaah.
- Eh.

Non fa una grinza.

lunedì 13 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

L'interrogazione non ha età...

Tra i banchi

- Risponde...risponde...risponde.... Eva!

Che angoscia quando la tua azienda ti rispedisce tra i banchi... e scopri che puoi avere 30 o 40 o 50 anni, ma la paura del dito del prof. è sempre la stessa.

mercoledì 8 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Basta un poco di zucchero...

La torta di mele

Uova sbattute con zucchero e burro. Aggiungi farina, lievito, Latte, mele, un pizzico di sale, scorza di limone.
Teglia.
Forno. 180°, 50 minuti.
Cresce, cresce, cresce, cresce.
Tlin!
Apro il forno.
Profumo, delizioso profumo.
Improvvisamente un crollo strutturale.
Osservo il disastro.
Valuto con sguardo critico:
...vabbè, vuol dire che ho fatto una crostata!

lunedì 6 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

La lunga attesa...

Lo sfollacode

-Numero: 62
- Allora, 4 ciabattine piatte, per favore, che sennò mia moglie si arrabbia.
-Lei è il numero 62?
-No.
- Che numero è?
- 74
- Allora, deve aspettare il turno.
- Sì. (pausa) 4 ciabattine piatte, per favore, che sennò....
- Lei è il 74, signore. Il 62 è la signorina.
- Sì. (sorriso alla signorina di cui sopra, pausa) 4 ciabattine piatte...

Non sempre la soluzione giusta è quella più logica.

venerdì 3 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

...siediti sulla sponde del fiume e aspetta...

Il mio vicino - part IV: la rivincita

Riepilogo delle puntate precedenti:
Mentre Eva era in vacanza il vicino, signor F., ha premurosamente provveduto alle sue piante. Il caro vicino ha agito tanto tanto premurosamente, così premurosamente da piantarne di nuove, falciando così i bulbi quiescenti che Eva stessa aveva amorevolmente interrato in attesa della Primavera.

Stamattina, ore 7.50:

Le piante abusive stanno morendo!
Inutile dire che oggi per me è un'ottima giornata.

giovedì 2 ottobre 2008

Il tema del giorno è...

Donne in carriera

Questioni di centimetri

Oggi ho capito che se si hanno le gambe corte, vuol dire che non riuscirà mai a diventare ministro o consigliere per risolvere i problemi di immigrazione e integrazione.
...e io ho le gambe corte.
Ma perchè questo non è valido per gli uomini?

lunedì 29 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Countdown

- 2

Signori, ci siamo.
Da mercoledì 1 Ottobre metterò on-line la prima puntata di una nuova Web-com.
Vi aspetto numerosi, non mancate!!

PS. per sapere dove trovarla seguitemi in questi giorni.

venerdì 26 settembre 2008

Il tema del giorno è...

...con nuova consapevolezza guardo il mondo

PA-RA-DA

...quando ti arriva un pugno allo stomaco tanto forte da farti spalancare gli occhi e vedere la realtà che ti circonda con occhi diversi.

giovedì 25 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Piaceri perversi.

Confesso...

…di avere una passione per la pizza fredda mangiata a colazione. Preferibilmente dopo il caffellatte.
…di aver letto per intero, sia pure con tormento, Rosso Corallo di Sveva Casati Modignani ma di non esser riuscita a portare a termine Gomorra di Saviano perché mi angoscia.
…di aver seguito tutte le puntate di X-Factor e nemmeno una di Quark. Ammesso che Quark esista ancora…
… di non aver alcun indugio ad acquistare Glamour a 2 euro per avere in regalo i campioncini di cosmetici e di rifletterci mille ore prima di comprare il National Geographic a 4 euro.
È grave?

mercoledì 24 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Anomalie comportamentali.

Del piangere e del ridere

Perché se scoppi a piangere in mezzo alla gente tutti ti guardano con pathos e cercano di consolarti e se invece prorompi i una fragorosa risata ti guardano come se fossi matto e si allontanano?
Riflettiamo insieme…

martedì 23 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Lezione di fitness.

L'istruttore di fitness

L’istruttore di fitness ha il sorriso stampato sul volto, anche se la vena sul suo collo pulsa pericolosamente.
L’istruttore di fitness indossa abiti tatuati sul corpo, preferibilmente di colori improbabili
L’istruttore di fitness adora respirare forte nel microfono per scandire il tempo dell’esercizio
L’istruttore di fitness ti controlla dallo specchio e quando si accorge che hai preso il giusto ritmo cambia esercizio senza preavviso e sorride bonario se ti si attorcigliano gambe e braccia.
L’istruttore di fitness esiste perché tu possa percepire la tua inadeguatezza fisica.

lunedì 22 settembre 2008

Il tema del giorno è...

La vita in 50 mq.

Ottimizzazione degli spazi

Ore 7.00 alzo la persiana per sondare la giornata: cielo limpido e aria gelida.
- Uff, scarpe chiuse e giacca stamattina.
Mi aggiro per la camera buia…lui dorme.
Infilo maglia, pantaloni, calze e apro la scarpiera: sandali, infradito, sabot….cerco, cerco affannosamente, cerco disperatamente.
- Nooooo!!
Il momento in cui sviluppo la consapevolezza che le scarpe sono nel vano del letto-contenitore è pura tragedia.

venerdì 19 settembre 2008

giovedì 18 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Chi di zappa ferisce, di zappa perisce.

Il mio vicino- part II

Rincaso tardi, voglio evitare il confronto.
Scruto il territorio: lui è lì.
Accarezza la macchina, la spolvera: è il rituale serale.
Avanzo come un ninja, silenziosa mi mimetizzo nella notte. Sento i suoi occhi addosso. Mi vede ma fa il vago.
Se lui finge, fingo anche io.
Fulminea mi infilo in casa.
L’azione mette sete. Porc! Frigo vuoto, l’acqua è fuori.
Sbircio dalla finestra, è ancora lì. È inevitabile. Respiro. Esco.
Buonasera Sig. F., grazie per aver annaffiato le piante.
Sorride soddisfatto, Ha visto? Ho pure pensato di riempire i vasi vuoti…
Incasso il colpo. Uno a zero per F.

mercoledì 17 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Nel ricordo mi struggo...

Ingiustizia climatica

Sabato scorso a quest'ora me ne stavo appollaiata su uno scoglio, con 32 gradi centigradi, sole rovente, acqua cristallina, libro sugli occhi, e me la godevo beatamente.

Oggi, mercoledì, a soli 5 giorni di distanza medito sulla possibilità/necessità di indossare le scarpe chiuse e le calze.

Ma vi sembra giusto?

martedì 16 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Non zappettare mai nei vasi altrui.

Il mio vicino

Il mio vicino, durante la mia assenza, ha innaffiato le mie piante.
Il mio vicino è molto cortese.
Il mio vicino, durante la mia assenza, ha piantato nuove piante nei miei vasi vuoti.
Il mio vicino è molto cortese, ma non sapeva che in quei vasi io avevo piantato dei bulbi. E li ha falciati con la sua zappetta riducendoli a teste d’aglio secche.
Il mio vicino è molto cortese, io spero di esserlo altrettanto, quando lo incrocerò.

lunedì 15 settembre 2008

Il tema del giorno è...

Rientro...

Trauma da rientro

Ore 6.45 - suona la sveglia, momenti di panico, non capisco cosa sia. Ho rimosso il ricordo di quel suono.

Ore 7.20 - sull'autobus sovraffollato mi si pianta un gomito nel fianco mentre una sconosciuta mi si siede in braccio. L'istinto si risveglia, piano gomiti a mia volta.

Ore 8.30 - saluti rituali con i colleghi. Accendo il pc, mi assale il panico da password.

Ore 9.00 - iniziano a squillare i telefoni .

Ore 10.30 – AIUTO!!!!

venerdì 22 agosto 2008

Il tema del giorno è...

Capacità di sintesi

Il gioco dei quindici...

Metti la maglietta, togli i pantaloni.
Togli le scapre, metti la gonna.
Metti la giacca, togli la borsa.
Togli la giacca, metti il vestito.
Metti i jeans, togli il phon.
Togli il beauty, metti la biancheria.
Metti i costumi, togli le cinture.
Togli, metti, togli, metti, togli, togli, togli.....

Come posso sintetizzare il mio guardaroba in quindici giorni?

giovedì 21 agosto 2008

Il tema del giorno è...

Preparando le valigie...

Mezzo giorno e 1/2 dalle ferie

Carico l’ arma con cura. La vedo scaldarsi sotto il mio sguardo. La temperatura sale.
Mi sistemo al centro della stanza, e lo guardo, è lui il mio avversario: beffardo, imponente.
Sono piccola in confronto, ma so che posso farcela.
Mi basta prendere il tempo giusto…lo consumerò palmo a palmo, ridurrò le distanze tra noi e poi... non devo perdere la calma.
Guadagno la mia posizione, impugno l’arma nella destra, sbuffo il vapore, impugno lo scudo con la sinistra, spruzzo l’appretto.
Bucato, recita le tue preghiere perché Eva è qui.

mercoledì 20 agosto 2008

Il tema del giorno è...

Quando si avvicina la vacanza...

Conto alla rovescia

Lavatrice a tutto spiano, giardino che trionfa di biancheria colorata, pulizie effettuate, bollette pagate.
Parte l'operazione svuota frigo.
Inizio a sfoggiare improbabili look per portare la roba pulita in vacanza.